In senegale :koukandé va dividere il mare tale mosé


Varie /

Questo nuovo marabutto dichiara di voler dividere il mare in due parti.

Koukandé: un villaggio mistico di Vélingara

Non passa giorno senza che i senegalesi postano sui social per parlare di Koukandé. Dichiara di voler dividere il mare in due parti nel giorno di Tamkharite. Un evento che intende svolgersi presso la leggendaria spiaggia di Soumbédioune. Secondo una ricerca condotta in rete da Buzz Senegal, Koukandé è un villaggio situato a ovest del dipartimento di Vélingara. Una località che contava studiosi e marabutti. Oggi "Koukandé" è diventato da quando si chiama così un uomo con le lenti azzurre e la carnagione chiara. Un vero fan dei social network e del buzz, Koukandé sembra disperato per catturare l'attenzione dei senegalesi. Presunto linguaggio con i Djinn, previsione dei risultati del, presunti poteri mistici.

Il Mosè moderno poco credibile

Koukandé rimane ancora poco credibile agli occhi dei senegalesi che più spesso lo paragonano a un attore alla frenetica ricerca del ronzio. Un brusio che ha spinto il presunto marabutto a dire che intende fare come Mosè nel giorno della festa di Tamkharite. Koukandé giura che dividerà in due il mare. L'evento prevede di svolgersi sulla spiaggia di Soumbédioune. Ciò che è incredibile per Buzz Senegal non è la promessa che ha fatto. L'incredibile è che la parte anteriore della casa è allagata. Chi può dividere il mare, può normalmente respingere l'acqua che ristagna davanti a casa sua? Chi può fare il poco può fare il minimo, come si suol dire. Comunque l'appuntamento è fissato. Se Koukandé riuscirà mai a dividere il mare in due, si sarà guadagnato il titolo di grande stregone che si è concesso. Vivrà, vedrà, come si dice. Il mondo intero vedrà Koukandé al lavoro il giorno di Tamkharite, a Soumbédioune.