La malattia di Ebola


Salute /

Il  07 Febbraio 2021, il Ministro della salute in Congo ha dicchiarato un caso di Ebola, la stessa cosa il 14 Febbraio in Guinea. Un altro caso anche negli Stati Uniti...

I sintomi della malattia

Secondo l'OMS, ecco i sintomi della malattia di Ebola. I sintomi dell'infezione da Ebola sono impressionanti: emorragie interne ed esterne, emorragie delle mucose, vomito e diarrea spesso accompagnate da sangue. P

oco irrigati, gli organi finiscono per necrosi e la pelle si ammorbidisce e si lacera. L'attuale epidemia in Africa occidentale induce tuttavia sintomi leggermente diversi. "Vomito e diarrea sono predominanti in questa epidemia", spiega Hervé Raoul, direttore del laboratorio P4-Inserm di Lione. C'è un'emorragia meno abbondante, e sarebbe più giusto parlare questa volta d'infezioni da virus Ebola, e non di febbre emorragica”. Per gli essere umani, i virus di ebola provoca la morte nel 25 to 90 percento dei casi.

Come si trasmette il virus ?

La trasmissione tra esseri umani è il principale vettore dell'epidemia. "La trasmissione avviene attraverso il contatto con i fluidi biologici di una persona infetta", aggiunge Hervé Raoul. È sufficiente che sangue, secrezioni o escrementi entrino in contatto con le mucose o una ferita affinché l'infezione si diffonda a un nuovo ospite.

La contaminazione si verifica quindi più spesso tra i parenti o il personale infermieristico. Ma le persone che sono morte sono ancora contagiose e il contatto fisico con un cadavere è pericoloso. I rituali funebri svolgono quindi un ruolo molto importante nella trasmissione della malattia. Il ministro della Salute Pierre DIMBA invita tutti a essere vigili e rispettare le misure di barriera contro Ebola e Corona virus per essere protetti.Evitare il contatto con le persone e indossare la mascherina, lavarsi sempre le mani regolarmente. Dobbiamo essere tutti uniti per combattere perché uniti siamo più forti. Secondo l'OMS, dobbiamo essere molto vigili perché questa malattia si diffonde molto rapidamente.